Libro cucina Indiana: Curry Party

Io non ne ho ancora organizzati, per il momento, ma sicuramente questo libro potrebbe essere un’ottima fonte di ispirazione per una serata all’insegna del piatto indiano più popolare agli occhi degli occidentali. Jody Vassallo, autrice del libro, offre una panoramica di ricette indiane distinguendo tra le varie cucine regionali ma spazia anche verso i curry di alcuni paesi del Sud-est asiatico come Thailandia e Singapore.

Quest’autraliana con l’attitudine da esploratrice si reca da anni in Asia dove si immerge completamente nella cultura e nella tradizione gastronomica della terra che considera come il suo continente spirituale. Curry party nasce da questi viaggi, trascorsi con frequenti visite ai mercati e tante ore in compagnia delle migliori cuoche delle regioni da lei visitate: donne tenutarie di segreti e ricette che Jody non vede l’ora di carpire. Il volume si apre con una sezione dedicata agli ingredienti ritenuti particolarmente esotici come il ghee o l’assafetida: peccato che le splendide fotografie di Deirdre Rooney, non siano in questo caso completate da didascalie che chiariscano rispettivamente che si tratta di burro chiarificato e di una spezia costituita dalla resina di un’ombrellifera, delegando queste note ad un breve glossario finale. Si susseguono poi i capitoli riguardanti le ricette, organizzati in base all’ingrediente principale: pollo, maiale, manzo, agnello, pesce e frutti di mare, ma anche verdure e preparazioni di base come il riso, le paste di curry e qualche chutney. Saltando da un vindaloo di maiale ad un masala di agnello piuttosto che un curry di cozze e calamari del Kerala, appare evidente che il numero di curry indiani è in maggioranza rispetto agli altri, tradendo la debolezza di Jody verso la cucina di questo Paese. Il volume è scritto in un francese semplice e comprensibile, e credo che a breve sarà tradotto in inglese.

VASSALLO J., “Curry party”. Marabout, 2004. 15.90 euro circa

Curry party su Amazon

 

Chiara Bellasio

Informazioni su Chiara Bellasio

Chiara Bellasio è comasca, food blogger, laureata in comunicazione con una tesi sul gastronomo dallo spirito pungente Grimo de la Reinier e vive a Parigi. Ora si occupa di fotografia, stilismo culinario e dello sviluppo di ricette per riviste.

Lascia un commento





Asia Digest
Ricevi aggiornamenti a cura dei Blogger di Corriere Asia

OK Proviamo ;) 
Combattiamo lo Spam - 100% Spam Free
close-link