Corso di cucina indiana in Kerala

Corso di cucina indiana in Kerala

Forse è stata la mia voglia di vacanze che, durante la consueta naviagazione in rete mi ha fatto scoprire il sito di Haritha Farms, un podere situato in una regione dell’India meridionale, il Kerala. Haritha significa verde e il nome sembra perfetto per un luogo in cui le palme da cocco fanno ombra alle coltivazioni di spezie, frutta e e verdura rigorosamente biologica.

Se l’idea di trascorrere qualche giorno in quello che viene descritto come un piccolo angolo di paradiso vi alletta sappiate che il podere ha un B&B aperto tutto l’anno, ma soprattutto che c’è la possibilità di seguire dei corsi di cucina. I corsi sono della durata di 3 o 7 giorni e comprendono, oltre alle lezioni vere e proprie in cucina, anche una doverosa visita al mercato, dove si impara a conoscere e scegliere i prodotti migliori e la scoperta della regione attraverso ristoranti locali e piantagioni di tè e cocco. Il costo per il corso di 3 giorni parte da 360 euro per una stanza singola e da 520 per una doppia. Le stanze triple sono disponibili solo per studenti di meno di 30 anni per circa 725 euro. Per il corso di sette giorni i prezzi diventano rispetivamente 725 euro, 1050 euro e 1450 euro. Le tariffe sono valide fino al prossimo maggio, in ogni caso se l’idea vi attira potete prendere contatto direttamente con harithafarms@gmail.com. Se invece il Kerala non è tra le vostre prossime mete, vi consiglio comunque di visitare il sito: alla sezione recipes ci sono alcune ricette tipiche della regione.

 

Chiara Bellasio
Chiara Bellasio è comasca, food blogger, laureata in comunicazione con una tesi sul gastronomo dallo spirito pungente Grimo de la Reinier e vive a Parigi. Ora si occupa di fotografia, stilismo culinario e dello sviluppo di ricette per riviste.

Articoli correlati