Via ai festeggiamenti per Holi, il colorato carnevale indiano

15 Marzo 2006

NEW DELHI- Hanno avuto inizio oggi, in India, i festeggiamenti per Holi, una festività assimilabile, anche per il periodo in cui ricorre, al Carnevale, ed una delle più sentite sia in India sia in Nepal. La festa di Holi, che dura due giorni, celebra l’arrivo della primavera e la vittoria del bene sul male ed è legata al culto di Khrisna. Per celebrare questo evento, in India, durante la notte di luna piena che segna la vigilia della festa, enormi falò vengono allestiti ovunque. Durante le celebrazioni della festa si abbandonano momentaneamente le tradizionali separazioni tra caste e sessi, mentre le strade si riempiono di una folla di gente che corre, ride, grida e lancia acqua e polvere colorata. Non è raro, però, che i festeggiamenti sfocino in veri e propri episodi di violenza e non mancano neppure gli appelli delle autorità che raccomandano ai turisti di restare al sicuro. Il governo locale ha deciso di sospendere, in segno di rispetto, i festeggiamenti a Varanasi, che, la scorsa settimana, è stata teatro di sanguinosi attentati che hanno provocato la morte di una trentina di persone.

Lascia un commento