Aprirà in Giappone il primo Italy EU Networking Centre per la valorizzazione degli scambi professionali

Non è mai semplice comprendere una cultura differente dalla propria ed immedesimarsi al meglio nel suo stile di vita e nelle sue abitudini tanto quotidiane quante lavorative, soprattutto se si mettono a confronto due sensibilità affascinanti e diverse come quella europea e quella giapponese. Per uno straniero che sta muovendo i primi passi all’interno del business giapponese è difficile superare alcuni grandi ostacoli di tale sistema di lavoro, poiché spesso questi fanno parte di un bagaglio sociale e culturale ben più profondo ed antico di quanto si possa immaginare, comprensibile solo grazie ad un’approfondita mediazione culturale che accompagna di pari passo i consigli e le soluzioni atti a migliorare il percorso lavorativo.

 

Allo stesso modo anche i giapponesi, dallo studente all’azienda che vuole instaurare una rete di contatti con partner europei per allargare  gli orizzonti lavorativi oltre la propria realtà, hanno bisogno di un supporto specifico e personalizzato che viene concretizzato in esperienze di studio e di formazione professionale .

Per soddisfare questo bisogno di creare relazioni concrete tra differenti realtà e dare supporto a persone giapponesi ed italiane sotto l’aspetto professionale e culturale è nata l’ EU Networking Center in Japan: una collaborazione multiculturale  a 360° tra Asian Studies Group, la prima organizzazione no profit in Italia specializzata in lingue e culture orientali ed avente anche un desk a Malta come riferimento per i partner europei, e la Intercultural Language Academy a Kobe, rinomata scuola internazionale dalla lunga tradizione che propone ai suoi studenti non solo di migliorare il loro giapponese ma anche di concentrarsi sulla loro futura carriera con soluzioni concrete.

 

In particolare alla realtà giapponese sono offerti scambi professionali, stage e programmi di business verso Italia, Malta, Germania, Spagna e Paesi Baltici grazie anche alla collaborazione di EA Smart Links Consulting (partner del progetto sulle dinamiche di business e opportunità di networking professionale in Europa), che sta già portando avanti con successo alcuni programmi di collaborazione multiculturale. EU Networking Centre offre ai giapponesi desk di supporto in diverse città d’Italia e a Malta, alle quali si aggiungeranno altre importanti località.
A Kobe lo staff al 100% europeo è selezionato personalmente da Asian Studies Group dopo un intenso programma di formazione di giapponese di livello business, ed offre poi una post-specializzazione direttamente in Italia.

 

L’obbiettivo concreto dell’ EU Networking Centre è quello di creare delle connessione tra giapponesi ed europei che oltre al livello lavorativo possano estendersi anche a quello culturale e magari personale, e per raggiungerlo nel modo più efficiente possibile offre numerose proposte, tra cui alcuni come:

  • Orientamento  per la specializzazione degli studi e programmi post-laurea
  • Supporto e promozione delle attività turistiche locali finalizzate in particolar modo allo scambio interculturale
  • Sistema di ricerca di lavori part-time per studenti che si fermeranno per lungo tempo in Giappone ed Europa
  • Progetti per la tessitura di un networking internazionale attraverso media ed eventi
  • Contatti con le istituzioni pubbliche e private, uffici per la promozione del turismo e organizzazioni per la promozione di relazioni internazionali
  • Pubblicazioni ed editoriali riguardanti lo scambio culturale, la mediazione linguistica e le relazioni professionali internazionali
  • Strategie di Marketing e Comunicazione e introduzioni ufficiali ai servizi
  • Ricerca e networking proposti attraverso seminari tenuti in università , centri di studio, fondazioni ed organizzazioni internazionali

Attualmente vengono promosse le attività del desk Italy- EU Networking Centre poiché per il momento a Kobe sono già molto numerosi gli italiani che studiano e lavorano prendendo parte ai progetti di partnership proposti da Asian Studies Group e l’Intercultural Language Academy del luogo, ma presto le attività verranno migliorate e proposte in numerosi altri desk che si concentreranno sulle esigenze delle varie aree d’interesse.

 

Per informazioni http://adm-ea.com/eu-networking-centre-in-japan/

 

Ginevra Borgnis

 

Lascia un commento