Brand internazionali uniti nella lotta alla contraffazione

4 Maggio 2006

Diciannove brand internazionali hanno lanciato una campagna congiunta per monitorare la contraffazione di beni in Cina e aiutare il Governo nella protezione dei diritti di proprietà intellettuale (DPI). La prima fase della campagna sarà indirizzata alle principali città cinesi come Pechino, Shanghai, Guangzhou e Shenzhen, dove i beni contraffatti circolano con più frequenza. La campagna è rivolta soprattutto ai mercati del retail. Negli ultimi cinque anni, la polizia cinese ha registrato oltre 6,700 casi di infrazione dei diritti di proprietà intellettuale confiscando 43.75 milioni di dollari di beni contraffatti.

Lascia un commento





Asia Digest
Ricevi aggiornamenti a cura dei Blogger di Corriere Asia

OK Proviamo ;) 
Combattiamo lo Spam - 100% Spam Free
close-link