La Cina investe nel Calcio Italiano

a cura di: Riccardo Monaco

Archiviato in: in , ,
calcio Italia investimenti

Cina e Estremo Oriente investono sempre più nel Calcio Italiano e nelle economie connesse.
Non è novità che la Cina e i paesi emergenti asiatici investano sempre più nel settore Calcio Italia.
Analizziamo cosa accade nel settore:

La Serie A italiana apre sempre più le porte alla Cina e ai grandi investitori dell’Estremo Oriente.
Prima l’Inter, poi il Milan e forse anche la Roma potranno godere degli investimenti dei colossi cinesi e orirentali pronti a investire per riportare in Italia i campioni che Premier e Liga avevano negato al “Bel Paese” a suon di milioni.

Inter: il Club, un tempo di Moratti e poi di Thohir,  è recentemente nelle mani di Zhang Jindong,  magnate cinese che intende investire per portare l’Inter tra i primi club in Italia (fonte giallorossi). I nerazzurri vedranno nell’estate 2017 i primi effetti della nuova gestione, le aspettative del mercato sono estremamente positive.

Milan: in evoluzione  – Berlusconi, dopo lunga trattativa ha accettato di cedere il club rossonero ai cinesi. Il tanto agognato closing dovrebbe avvenire nel giro di settimane, allorché i tifosi del Milan potranno sperare di rivedere in squadra i campionissimi che avevano portato la Squadra ad essere il club più titolato al mondo. (fonte giallorossi ).

As Roma: la prossima squadra del campionato di Seria A Italia che potrebbe aprirsi all’oriente è l’As Roma: le ultimissime notizie parlano di un socio cinese pronto ad entrare nel club giallorosso con una quota del 10% prelevata dall’azionista di maggioranza, l’americano James Pallotta  (leggi di più sulla fonte giallorossi ).

 

Riccardo Monaco

Riccardo Monaco

Co-fondatore e Curatore di Corriereasia.com Dottore in Giurisprudenza, nei primi anni '90 si specializza in Comunicazione e Marketing presso università americane. Dal 1998 è Digital Media Senior Advisor e Consulente Aziendale. Contatti: website / LinkedIn