CNOOC vende azioni per 1.8 mld dollari

28 Aprile 2006

CNOOC, il maggiore produttore cinese offshore di petrolio e gas, ha guadagnato 1.8 miliardi di dollari dalla vendita di 2.2 miliardi di azioni, di 0.79 dollari l’una, nel suo primo ‘share placement’ dal suo listino di Hong Kong del 2001. La vendita segue il recente acquisto di due investimenti petroliferi in Nigeria per 2.5 miliardi di dollari. La sua società madre. China National Offshore Oil Corp, statale, ha anch’essa venduto 230 milioni di azioni allo stesso prezzo. È stato il quarto maggiore ‘share placement’ del Paese dopo che China Mobile (Hong Kong) ha guadagnato 6.86 miliardi di dollari nell’ottobre del 2000 e 2 miliardi nell’ottobre del 1999, e PetroChina 2.71 miliardi l’agosto dello scorso anno.

Lascia un commento





Asia Digest
Ricevi aggiornamenti a cura dei Blogger di Corriere Asia

OK Proviamo ;) 
Combattiamo lo Spam - 100% Spam Free
close-link