Commissario al Commercio Ue lancia ultimatum

a cura di:

Archiviato in: in
7 Luglio 2006

La Cina deve aprire le sue porte al business europeo altrimenti dovrà affrontare un duro contraccolpo protezionistico, queste le parole di avvertimento che il commissario europeo al Commercio, Peter Mandelson pronuncerà indirizzato a Pechino domani nel corso di una conferenza sul commercio tra Ue e Cina a Bruxelles. "Si alzeranno delle voci protezionistiche se si diffonde la percezione che la Cina resti chiusa al commercio con l’Ue mentre gode della nostra apertura", queste parte delle dichiarazioni di Mandelson previste per domani. Il commissario è particolarmente preoccupato della protezione dei diritti di proprietà intellettuale europei in Cina, e dell’accesso delle società europee a settori quali quello dell’edilizia, bancario e assicurativo. Nel frattempo, la commissione ha proposto dazi anti-dumping per borse di plastica dalla Cina, per il valore di 300 milioni di dollari l’anno.