Elekta acquista leader fornitore cinese BMEI

10 Aprile 2006

Elekta, gruppo leader in soluzioni neuro-chirurgiche non invasive e in terapie contro il tumore, ha da poco firmato un contratto per l’acquisizione dell’80% della quota del Beijing Medical Equipment Institute (BMEI) per 20 milioni di dollari cash. BMEI è il maggiore fornitore cinese di sistemi di terapia radioattiva situato a Changping, a nord di Pechino. L’acquisizione rafforzerà considerevolmente la posizione di Elekta nel mercato cinese delle terapie radioattive, in costante crescita in Cina, e che prevede un aumento del 10-15% nei prossimi 10 anni. Ciò significa che la Cina entro il 2010 sarà il terzo maggiore mercato di tecnologia medica ed il maggiore competitore del mercato giapponese, come secondo mercato per grandezza, entro il 2020.

Lascia un commento





Asia Digest
Ricevi aggiornamenti a cura dei Blogger di Corriere Asia

OK Proviamo ;) 
Combattiamo lo Spam - 100% Spam Free
close-link