Entro l’anno 2006 l’inizio dei lavori della linea ferroviaria Pechino-Shanghai

a cura di:

Archiviato in: in
4 Aprile 2006

PECHINO: Ieri 3 Aprile, il Ministero dei Trasporti Cinese ha reso pubblica la notizia dell’inizio dei lavori della linea ferroviaria Pechino Shanghai entro l’anno 2006. Il progetto verrà completato nel corso dell’anno 2010, in cui la linea entrerà in funzione.

Secondo le dichiarazioni rilasciate ieri dal portavoce del Ministero, la linea Pechino-Shanghai è il primo progetto in Cina che si serve di avanzate e sofisticate tecniche di trasporto occidentale ed è ancora il progetto con il maggior ammontare di investimenti nel paese.

La linea attraverserà le principali città di Pechino, Tianjin, Jinan, Nanchino, Shanghai, percorrendo ancora 21 altri centri cittadini. Attualmente si parla di una velocità di 300 km orari, il che permetterebbe di coprire l’intero viaggio tra le due città in sole 5 ore, contro le 14 ore attuali. Sulla nuova linea inoltre merci e persone viaggeranno separatamente, a differenza degli attuali trasporti ferroviari.

I fondi per il progetto, pari ad oltre 100 miliardi di yuan, sono stati ricavati grazie ai finanziamenti privati delle aziende cinesi insieme alle joint venture, e quindi a capitale misto, permettendo di apportare vantaggi non solo economici ma anche tecnologici al paese.

Melinda Brindicci