Giappone, nuove aree di investimento in India

2 Agosto 2006

Il Giappone sta guardando ad alcuni settori non tradizionali, come quello manifatturiero, farmaceutico, alimentare, IT e tessile, per espandere le sue attività in India. Anche molte SME giapponesi (Small and Medium Enterprise) hanno espresso il loro interesse per il mercato indiano. Japan External Trade Organization (Jetro) ha aperto un centro di supporto per il business a Nuova Deli ed è in procinto di aprirne un secondo a Bangalore. Questi centri serviranno da "incubatrici" per l’espansione dei business giapponesi in India, e allo stesso tempo aiuteranno le società indiane a considerare quelle giapponesi come potenziali partner.

Nel Bengala Occidentale il Giappone sta valutando anche gli investimenti nelle Zone Economiche Speciali (SEZ), soprattutto nel settore dei gioielli e del cuoio.

Lascia un commento





Asia Digest
Ricevi aggiornamenti a cura dei Blogger di Corriere Asia

OK Proviamo ;) 
Combattiamo lo Spam - 100% Spam Free
close-link