Hu Jintao in visita negli Usa, in vista accordi da miliardi di dollari

5 Aprile 2006

PECHINO: Il presidente cinese Hu Jinato sarà in visita negli Usa dal 18 al 22 aprile per discutere accordi del valore di miliardi di dollari per le società americane, riferiscono oggi i media locali.

L’avanzo commerciale della Cina verso gli Usa ha raggiunto l’ anno scorso la cifra record di 200miliardi di dollari, dando il via ad una serie di proposte per imporre pesanti dazi ai prodotti cinesi. Per evitare che questo avvenga Pechino, la cui economia è fortemente dipendente dalle esportazioni, ha messo a punto una sorta di "lista della spesa" diffusa dall’ agenzia ufficiale "Nuova Cina".

L’ agenzia non fornisce cifre ma la lista suggerisce che la spesa totale potrebbe essere nell’ordine di qualche miliardo di dollari. I rappresentanti di 111 imprese cinesi hanno infatti dato il via a negoziazioni con le associazioni e le società commerciali sparse in 13 Stati degli Usa, prima della visita di Hu Jinato, per la definizione di accordi riguardanti software, aerei, auto e componenti auto, prodotti agricoli ed elettronici. La Cina inoltre comprerà ottanta aerei dalla Boeing. Negli anni passati, la Cina ha spesso inviato delegazioni di imprenditori a fare acquisti negli Usa a ridosso delle visite di importanti dirigenti.

Hu farà la sua prima tappa a Seattle dove, oltre a visitare il quartier generale della Boeing, sarà ospite a cena del fondatore della Microsoft Bill Gates.

Lascia un commento





Asia Digest
Ricevi aggiornamenti a cura dei Blogger di Corriere Asia

OK Proviamo ;) 
Combattiamo lo Spam - 100% Spam Free
close-link