India-Giappone: ripresa dialogo sulla difesa

26 Maggio 2006

TOKYO: L’India e il Giappone si sono impegnate per "avviare un dialogo" sugli affari di difesa e per sviluppare una cooperazione militare, in un momento in cui Tokyo cerca di rafforzare i suoi legami con l’India per controbilanciare l’influenza crescente della Cina. Un accordo di cooperazione è stato siglato ieri tra il ministro giapponese della Difesa, Fukushiro Nukaga e il suo omologo indiano Pranab Mukherjee, che ha iniziato a Tokyo il suo tour nell’Asia Orientale.

Questo dialogo potrà facilitare in futuro il trasferimento delle tecnologie giapponesi verso l’India, riferisce la stampa indiana. Nel corso del suo soggiorno, la delegazione indiana visiterà le grandi imprese giapponesi nella speranza che le"industrie della difesa giapponese assumano un ruolo chiave nella modernizzazione delle forze armate indiane", ha dichiarato il ministro indiano della Difesa in un comunicato.

Il Giappone sta cercando di avvicinarsi all’India per contenere l’aumento della potenza del suo rivale cinese. Quest’offensiva diplomatica ha tutto l’appoggio del numero due del Governo, Shinzo Abe, stella crescente della Destra giapponese e favorito alla successione al premier Junichiro Koizumi il prossimo settembre.

L’India da tre anni ormai contribuisce allo sviluppo del Giappone, sottoforma di prestiti a basso costo. Per l’anno 2006-07, questi prestiti dovrebbero toccare quota 155,5 miliardi di yen (1,1 miliardi di euro), +15,6% rispetto al 2005-06. Tuttavia, l’India è ugualmente ansiosa di sviluppare le sue relazioni anche con la Cina, dove si recherà domenica Mukherjee per una visita di 5 giorni.

Ylenia Rosati

Lascia un commento





Asia Digest
Ricevi aggiornamenti a cura dei Blogger di Corriere Asia

OK Proviamo ;) 
Combattiamo lo Spam - 100% Spam Free
close-link