L’invisibile muraglia cinese

12 Aprile 2006

L’altra Grande Muraglia cinese è una barriera alta 30mila piedi che si estende dal confine tra Hong Kong e la Zona Economica Speciale di Shenzhen nella provincia meridionale del Guangdong. Come stabilito dalle autorità dell’aviazione cinese, nessun aereo può oltrepassare il confine ad un’altitudine inferiore ai 30mila piedi, costringendo gli aerei, in fase di atterraggio o decollo a Hong Kong, a fare deviazioni lunghe e costose al di sopra del Mar Cinese Orientale.

Lascia un commento





Asia Digest
Ricevi aggiornamenti a cura dei Blogger di Corriere Asia

OK Proviamo ;) 
Combattiamo lo Spam - 100% Spam Free
close-link