Nucleare, Australia e Cina verso accordo vendita uranio

8 Marzo 2006

PECHINO: Mentre il premier conservatore australiano John Howard, in visita ufficiale in India, dà segni di flessibilità davanti alle richieste di acquistare uranio anche se Nuova Delhi non ha sottoscritto il Trattato di non proliferazione nucleare (Npt), l’Australia si prepara a firmare con la Cina un accordo per ingenti forniture di uranio. Secondo il quotidiano The Australian l’accordo — secondo cui l’uranio deve essere usato solo per fini pacifici – potrebbe essere concluso già il mese prossimo, quando il premier cinese Wen Jiabao sarà in visita a Canberra. L’Australia ha le più grandi riserve di uranio al mondo, seconda solo al Canada a livello di produzione. Ne esporta circa 11 mila tonnellate l’anno in 11 paesi sempre sotto stretto controllo, affinché niente venga usato per scopi militari. Il ministro degli Esteri australiano ha confermato che la Cina sarà il prossimo grande mercato per l’uranio australiano.

Ylenia Rosati

Lascia un commento





Asia Digest
Ricevi aggiornamenti a cura dei Blogger di Corriere Asia

OK Proviamo ;) 
Combattiamo lo Spam - 100% Spam Free
close-link