Nuove misure protezione ambientale potrebbero causare aumento prezzi

10 Aprile 2006

PECHINO: Nuove e più severe leggi per la protezione dell’ambiente, riguardanti il settore petrolchimico, potrebbero portare ad un aumento dei prezzi di vestiti, beni della casa ecc.. L’agenzia di Stato per la protezione ambientale (SEPA) prevede di introdurre un iter più severo per l’approvazione di nuovi progetti industriali, dopo che la scorsa settimana ha rivelato i risultati di una verifica nazionale di due mesi condotta su 127 impianti chimici.

L’investigazione ha portato alla chiusura o sospensione dell’approvazione di 44 progetti per una serie di industrie pesanti attraverso la pubblicazione di una lista nera riguardante 20 progetti che non hanno osservato gli standard ambientali. Secondo gli analisti, le misure hanno per il momento congelato i nuovi progetti petrolchimici ed inoltre limiteranno la capacità di un settore già in difficoltà per i prezzi record del petrolio e il diffuso iperinvestimento. Di conseguenza, le società petrolchimiche potrebbero iniziare a far pagare di più per le materie prime vendute per ogni prodotto, dai giocattoli fino al tessile.

Ylenia Rosati

Lascia un commento