Nuovo focolaio di aviaria in India

a cura di:

Archiviato in: in
15 Marzo 2006

NEW DELHI: L’India ha annunciato ieri la scoperta di un nuovo focolaio del virus H5N1 individuato nello stato di Maharashtra, nella parte occidentale del Paese, dove lo scorso mese erano stati segnalati i primi casi. Un responsabile del Ministero dell’agricoltura ha precisato che il nuovo focolaio è localizzato a Jalgaon, nel nord di Maharashtra, lontano un distretto dal focolaio originale. Le autorità hanno deciso di far uccidere più di 75.000 volatili nell’area per prevenire la propagazione della malattia. L’India ha segnalato il suo primo caso di aviaria il 18 febbraio, a Navapur, nella regione di Maharashtra, dove sono stati abbattuti più di 300mila polli. Lo scorso mese altri casi sono stati segnalati nello stato di Gujarat, vicino a Maharashtra, nel distretto di Surat. Circa 90.000 polli sono stati abbattuti allora. Ancora non è stato segnalato alcun caso di contagio umano in India, mentre il virus ha già mietuto nel mondo centinaia di vittime dalla fine del 2003, soprattutto nell’Asia del sud-est e in Cina.

Ylenia Rosati