Olimpiadi 2008: codici identificativi per verdure cinesi

19 Luglio 2006

Come se non fosse già difficile occuparsi di 1.3 miliardi di persone, il Paese si appresta anche a controllare le sue verdure. Nel tentativo di preservare la sicurezza alimentare nel corso delle Olimpiadi del 2008, Pechino assegnerà un numero identificativo ed un file ad ogni cavolo, carota o verdura, riferisce oggi il Beijing news. Qualora si verificasse un"incidente di sicurezza alimentare" i file saranno controllati immediatamente e rintracciate le origini delle verdure, riferisce il giornale, in un rapporto accompagnato da grafici che mostrano personale alle proprie postazioni internet che controllano il percorso della verdura dalla fattoria al piatto. Con il termine "incidenti di sicurezza" ci si riferisce a pesticidi o inquinanti del suolo. Il gruppo ambientalista Greenpeace ha scoperto l’uso eccessivo di pesticidi vietati e di altri prodotti chimici nelle verdure provenienti dalla Cina. La città avrà bisogno di oltre 5000 tonnellate di verdure durante le Olimpiadi, principalmente da Pechino e dalle province settentrionali dello Hebei e Shandong. Nessuna menzione è stata fatta invece alla frutta.

Lascia un commento





Asia Digest
Ricevi aggiornamenti a cura dei Blogger di Corriere Asia

OK Proviamo ;) 
Combattiamo lo Spam - 100% Spam Free
close-link