PM tailandese annuncia dimissioni

a cura di:

Archiviato in: in
5 Aprile 2006

BANGKOK: Il premier tailandese, Thaksin Shinawatra ha annunciato ieri le sue dimissioni, per porre fine alla crisi politica del Paese ma soprattutto "per rispetto del re", il quale proprio quest’anno celebra i 60 anni di regno.

Thaksin ha fatto il suo annuncio alla televisione nazionale ieri sera, dopo un meeting con il re Bhumibol Adulyadej, dichiarando: "’Non accetterò l’incarico di primo ministro, in quanto questo è un anno fausto per il re, che tra 60 giorni celebrerà i 60 anni di regno", e ha aggiunto "Non abbiamo tempo per combattere tra di noi. Voglio solo che tutti i tailandesi si riconcilino e che dimentichino ciò che è accaduto in passato."

L’annuncio di Thaksin arriva due giorni dopo le elezioni tenute in risposta alle proteste anti-governative. L’opposizione porta avanti da gennaio una serie di proteste settimanali contro Thaksin, accusandolo di corruzione e abuso di potere.

La decisione di Thaksin nasce probabilmente dall’apparente impossibilità di risolvere una crisi politica, che nemmeno le elezioni anticipate di domenica sembrano avere sbloccato. Thaksin ha inoltre dichiarato che manterrà la carica di primo ministro in attesa della nomina del nuovo candidato, e intende rimanere membro del Parlamento, a capo del partito Thai Rak Thai.

Ylenia Rosati