Progetto per la costruzione di una centrale di energia eolica in Mongolia Interna

3 Aprile 2006

PECHINO: La Commissione per lo Sviluppo e la Riforma della Regione Autonoma della Mongolia Interna ha dato il via al progetto di realizzazione della più grande centrale di energia eolica in Cina.

La Mongolia Interna dispone di abbondanti risorse eoliche e addirittura le sue riserve raggiungono oltre 1500 miliardi di chilowatt, di cui sarebbero utilizzabili circa 300milioni, corrispettivi al 40 per cento delle riserve di energia eolica di tutto il paese.

Il progetto verrà messo in atto da quest’anno e verrà completato solo nell’anno 2010.

E’ stato stimato che la potenza delle centrali eoliche potrà raggiungere oltre 5 milioni di chilowatt, sufficienti a distribuire energia per tutte le province confinanti, garantendo l’utilizzo di energia eolica su vasta scala del paese.

Secondo i dati forniti dalla Commissione per lo Sviluppo e la Riforma della Mongolia Interna, i venti costanti e le favorevoli condizioni di trasporto degli impianti nella regione autonoma, daranno vita ad alti profitti e ad un prezzo dell’elettricità altamente competitivo.

Lo sviluppo dell’elettricità eolica in Cina è stato finora ostacolato dalla necessità di importare gli impianti dai paesi esteri, il che significava alte spese da sostenere. Oggi, la regione autonoma della Mongolia Interna, grazie alla cooperazione di imprese cinesi, riuscirà a costruire una centrale di energia eolica sufficiente a coprire il 70 per cento circa della produzione nazionale di energia.

Melinda Brindicci

Lascia un commento





Asia Digest
Ricevi aggiornamenti a cura dei Blogger di Corriere Asia

OK Proviamo ;) 
Combattiamo lo Spam - 100% Spam Free
close-link