Quattro i pretendenti indiani per OCM

a cura di:

Archiviato in: in
6 Aprile 2006

La compagnia tessile Indiana S Kumars Nationwide sarebbe, insieme ad altre tre società private equity internazionali, tra i pretendenti per acquisire OCM, la divisione tessile del gruppo Birla VXL, riferisce il quotidiano indiano Economic Times. L’Asset Reconstruction Company of India (Arcil) ha recentemente indetto un’asta per il marchio OCM e i relative asset. Fonti citate dal quotidiano hanno confermato che S Kumars e tre società finanziarie estere hanno presentato offerte, ma non sono state in grado di precisare i nomi delle società straniere coinvolte.