Shenzhen, la mecca dei migranti cinesi

8 Maggio 2006

La reputazione di Shenzhen quale "mecca dei migranti cinesi" trova conferma nei risultati di un censimento nazionale che ha visto un aumento di 1.26 milioni di residenti permanenti nella città nell’arco di 5 anni. In base al censimento del 1 novembre 2005, il numero di residenti permanenti a Shenzhen ammonterebbe a 8.27 milioni, rispetto ai 7.01 milioni di cinque anni fa, riferiscono dei dati forniti dall’ufficio di Statistica della città. Sempre secondo il censimento, Shenzhen è la città cinese con la maggiore densità di popolazione, con 4.239 persone per km quadrato. Shenzhen, nata inizialmente come piccolo villaggio di pescatori con meno di 20mila abitanti, è stata poi scelta per pilotare la riforma e l’apertura della Cina attraverso la creazione di una Zona Economica Speciale nel 1980, diventando così il principale player nel commercio estero del Paese.

Lascia un commento





Asia Digest
Ricevi aggiornamenti a cura dei Blogger di Corriere Asia

OK Proviamo ;) 
Combattiamo lo Spam - 100% Spam Free
close-link