Zucca saltata con panch poran

a cura di: Chiara Bellasio

DSC00688 copia

Oggi vi propongo un altro piatto che celebra la zucca prima che la stagione che la vede protagonista volga al termine. La zucca ideale per questo tipo di preparazione dovrebbe essere quella che in India Occidentale viene definita “rossa” e che noi associamo ad un’altra cultura identificandola tipicamente con Halloween.

Una qualunque zucca con la buccia non troppo coriacea e una polpa relativamente morbida si presta comunque per realizzare questo ottimo piatto che generalmente viene servito come antipasto per solleticare l’appettito grazie al suo gusto piacevolmente in equilibrio tra dolce e salato. In alternativa è possibile servirlo con riso e raita per avere un piatto più completo.
La miscela di spezie utilizzata per aromatizzare l’olio in questo caso è il panch poran, chiamato anche podni, il cui nome significa letteralmente "cinque spezie" ed è costituita da cumino, finocchio, fienogreco, semi di senape e semi di cipolla. Potete realizzarla molto semplicemente mescolando queste spezie in uguali quantità; e riducendole in polvere con un macinacaffè o pestandole nel mortaio. Ricordate di conservare la miscela in un vasetto al riparo dalla luce per preservarne la fragranza il più a lungo possibile.

Kumro chenchki (Zucca saltata)
piatto vegetariano

zucca 1 kg
olio di colza 1 cucchiaio
semi di senape ½ cucchiaino
peperoncino tritato 1
panch poran ½ cucchiaino
zenzero fresco 3 cm
zucchero 1 cucchiaio
cumino 1 cucchiaino
acqua 200 ml

Sbucciate la zucca e tagliatela a pezzetti di 1, 5 cm

DSC00613%20copia.jpg

Fate scaldare l’olio, quindi aggiungete i semi di senape e fateli saltate per 30 secondi. Unite il peperoncino e il panch poran.

DSC00623%20copia.jpg

Dopo 30 secondi unite lo zenzero e friggete per un minuto.

DSC00627%20copia.jpg

Unite la zucca, mescolate e spolverate con lo zucchero. Fate cuocere per 5 minuti a fuoco medio-alto, quindi versate l’acqua e cuocete fino a quando la zucca sarà cotta, circa 10-12 minuti.

DSC00628%20copia.jpg

Questa zucca costituisce un gustoso antipasto. Servita con del riso e della raita questa zucca diventa un pasto vegetariano colorato e leggero.

zucca%20copia.jpg

Chiara Bellasio

Chiara Bellasio

Chiara Bellasio è comasca, food blogger, laureata in comunicazione con una tesi sul gastronomo dallo spirito pungente Grimo de la Reinier e vive a Parigi. Ora si occupa di fotografia, stilismo culinario e dello sviluppo di ricette per riviste.