57 nazioni riconoscono mercato cinese

21 Luglio 2006

Un totale di 57 paesi (tra cui Australia, Brasile, Argentina, Sud Africa e Russia) hanno riconosciuto lo status della Cina quale ‘economia di mercato’ da aprile 2004, subito dopo la Nuova Zelanda. Grazie all’accettazione dello status cinese da parte di sempre più Paesi, l’ambiente internazionale in cui operano le società in Cina è migliorato significativamente. Negli ultimi anni, il Colosso asiatico è stato disturbato da diverse verifiche anti-dumping da parte di alcuni Paesi che non riconoscevano il suo status di economia di mercato.

0/5 (0 Reviews)

ti è piaciuto questo contenuto?

esprimi il tuo giudizio

0/5 (0 Reviews)