America allenta leggi sull’esportazione dell’high-tech in Cina

12 Giugno 2006

L’America rivedrà le leggi per facilitare l’esportazione di attrezzature ad alta tecnologica in Cina secondo una nuova politica, esentando le società esportatrici americane da settori critici (semicondutture ed elettronica) dal fare richiesta per ottenere delle licenze per effettuare delle vendite a società cinesi. Le esportazioni di tecnologia dall’America alla Cina lo scorso anno hanno raggiunto quota 12 miliardi di dollari, e la flessibilità nelle licenze permetterà forse una maggiore apertura a "potenziali centinaia di milioni di dollari" nelle vendite americane alle società cinesi.