Annunciata la liberazione del dissidente Tong Shidong

a cura di:

Archiviato in: in
9 Marzo 2006

PECHINO:Il dissidente Tong Shidong, uno dei fondatori del Partito Democratico Cinese, dovrebbe essere rilasciato a breve dopo aver trascorso sei anni in prigione. Lo ha affermato John Kamm, direttore della Fondazione Dui Hua, in un comunicato diffuso ieri a Pechino. Tong era stato arrestato nel 1999, un anno dopo che il Governo aveva lanciato una pesante campagna di repressione contro il Partito democratico. Kamm ha ricordato che il nome di Tong è stato negli ultimi anni su tutte le liste di detenuti politici presentate al Governo cinese dai suoi interlocutori stranieri. Non è chiaro se la prevista liberazione del dissidente sia legata alla prossima visita del presidente cinese Hu Jintao negli Stati Uniti.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link