Aspettando Japan Expo 2010, Rassegna di Cinema giapponese contemporaneo a Firenze

a cura di: Paolo Cacciato

Archiviato in: in

2009-11-27 00:00:00

FIRENZE: Un evento che in occasione della Festa della Toscana 2009 rimanda ad un collegamento culturale e di scambio significativo con il Giappone, quello rappresentato dalla Rassegna Cinema Giapponese 2009, una serie di proiezioni ad ingresso gratuito organizzate dall’associazione culturale giapponese Tokaghe, valorizzato dalla Regione Toscana e patrocinato dall’Ambasciata Giapponese in Italia.

 

 

La rassega avrà inizio venerdì sera 27 novembre con la proiezione del toccante Okuribito di Yojiro Takita, il film dalla splendida colonna sonora vincitore del premio oscar 2009 come miglior film straniero e presentato in anteprima alla rassegna di Firenze anticipando l’uscita nelle sale italiane prevista per il prossimo gennaio 2010.

 

Il percorso che gli organizzatori hanno deciso di valorizzare nella rassegna oltre a rimarcare l’interesse per la produzione cinematografica contemporanea giapponese, spesso sottovalutata e solo marginalmente distribuita sul mercato nazionale, riassume un’attenzione forte fra film che ripropongono il passato storico del Giappone, come ad esempio Miyaghino di Tatsuji Yamazaki, film ambientato nel Giappone del XVIII sec, dove amore e intrigo si affollano sullo scenario storico,  a scene di film che tratteggiano una contemporaneità particolare, meno usuale tipica di una "dimensione Giappone" non strettamente pop a cui siamo spesso abituati. Ne è un esempio l’inserimento in rassegna di Hula Garu di Sang – IL  Lee, film che racconta la crisi del settore carbonifero in Fukushima e che rilancia una sfida commerciale interessante per l’attuazione di un Resort termale animato da uno staff di giovani ballerine hawaiane fra la diffidenza locale e il bisogno di rinnovamento.

 

 

Fra le diverse proiezioni un’attenzione particolare verrà riservata all’animazione, che passando da produzioni storiche quali Tonari no Totoro del celebre Miyazaki, si soffermerà su avanguardie molto sottili come quella rappresentata dal corto Tsumiki no Ie, delicata animazione di 13 minuti che concentra la particolarità del tratto "a mano" delle scene ad una sceneggiatura raffinata che affonda il proprio nucleo tematico in una sorta di "ricerca del tempo perduto" fatta di leggerezza grafica e di profondità d’immagini evocate.

 

 

L’evento raccoglie la collaborazione di moltissime associazioni e realtà specializzate per background culturale e intento divulgativo. Fra alcune citiamo, oltre ai realizzatori, l’università degli Studi di Firenze, l’associazione Nipponica di Bologna e l’associazione Asian Studies Group di Milano, quest’ultima coinvolta in progetti di mediazione interculturale e ricerca specialistica diversificata sul Giappone.  Un  coinvolgimento di realtà eterogenee questo, che anticipa in misura autorevole il prossimo concept  targato Japan Expo 2010, voluto dall’associazione culturale Mirai e che vedrà luogo proprio in Toscana accogliendo per il prossimo anno in una sorta di grande presentazione ufficiale,  una serie realtà imprenditoriali, culturali e istituzionali del Giappone contemporaneo.

 

 Eventi collegati

1. Corteo in Kimono
venerdi 27, 12.30-14.00 (la sfilata parte dalla Piazza Strozzi)

2. Circolo di confarenze di Tatsuji Yamazaki, regista del film Miyagino
martedi 24, 21.00 Teatro del Sale
giovedi 26, 15.00 Universita` di Firenze
lunedi 30, 17.00 Palazzo Strozzi

3. Attrazioni: Rassegna di Musica Tradizionale Giapponese

venerdi 27
11.00-17.00 Piazza Santo Stefano (daventi alla Chiesa di S. Stefano al Ponte)
12.00-15.00 Piazza Strozzi
21:00-24:00 EVENT "LA CITE’ – LibreriaCafe", Borgo San Frediano 20/R – 50124 Firenze (Zona San Frediano)

sabato 28
11.00-17.00 Piazza Santo Stefano

domenica 29
11.00-17.00 Piazza Santo Stefano
18.00-23.00 EVENT "CUCULIA (con l’aperitivo in stile giapponese)", Via dei Serragli, 1 – 50124 Firenze (Zona San Frediano)

lunedi 30
11.00-17.00 Piazza Santo Stefano
21.00-25.00 EVENT "CULB-HOUSE (Closing Event)", Via di Ginori 6/R – 50100 Firenze (Zona San Lorenzo)

4. "Sapori di Giappone" – stand gastronomico giapponese di EITO (ristrante giapponese)
27-30 novembre 12.00-22.00, Piazza Santo Stefano

 

 

Comunicazione Editoriale

 

Link correlati

Rassegna Cinema Giapponese 2009 di Firenze

Associazione Culturale Giapponese Tokaghe

Associazione culturale Italo Giapponese Mirai

Asian Studies Group, formazione, ricerca e mediazione progettuale con il Giappone

Paolo Cacciato

Paolo Cacciato

Coordinatore del Business Focus China e Far East e Docente di Marketing Strategy sui Mercati dell'Asia Orientale nei Master in Internazionalizzazione di Impresa del Nuovo Istituto di Business Internazionale di Milano, sinologo e nippologo specializzato in mediazione linguistica e interculturale applicata ai processi di business development. Presidente di Asian Studies Group ©, centro studi specialistico con sedi principali in Milano Roma Padova Torino; dirige in Italia il C.U.P.I. Centro per l'Unione delle Prospettive Internazionali, già consulente d' impresa per diversi gruppi italiani, coordina ADM-EA Consulting, studio specializzato in internazionalizzazione su Cina Giappone e Corea con sede principale a Milano e desk operativi in Kobe, Shanghai, Seoul.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link