Audi guarda alla Cina per promuovere sue vendite

13 Luglio 2006

Audi AG, unità della Volkswagen AG, stima che la Cina contribuirà significativamente alle sue vendite globali nei prossimi anni. La società mira infatti a vendere 200mila auto l’anno in Cina entro il 2015, quando le sue esportazioni globali toccheranno quota 1.4milioni di unità. "La Cina supererà gi Stati Uniti e la Gran Bretagna diventando il nostro secondo maggiore mercato in due o tre anni", sostiene un responsabile della sezione marketing per Audi. Le vendite della società sono cresciute del 9.6%, fino a quasi 59mila auto lo scorso anno, facendo della Cina il suo quarto mercato dopo Germania, Usa e Gran Bretagna. Audi ha iniziato a vendere auto presso una jv con Volkswagen e First Automotive Works Corp (FAW). Le vendite della società nella prima metà dell’anno in Cina sono state di gran lunga superiori rispetto alle sue rivali BMW e Mercedes Benz di DaimlerChrysler.