Auto, Giappone progetta più investimenti in Indonesia

a cura di:

Archiviato in: in
13 Luglio 2006

La giapponese Daihatsu progetta un investimento aggiuntivo di 70 milioni di dollari in Indonesia, destinata a diventare la sua seconda maggiore base produttiva dopo il Giappone. L’espansione della sua capacità produttiva anticiperà la domanda crescente dei minivan Xenia e Avanza, prodotti in collaborazione con la società madre di Daihatsu, Toyota. I due modelli sono venduti anche in Thailandia, Brunei e Malesia, ed ora Daihatsu mira ad ampliare il mercato delle esportazioni anche nelle Filippine e in Messico.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link