Banche cinesi pronte ad investire all’estero

19 Aprile 2006

Le banche commerciali cinesi sono state autorizzate ad andare avanti con i loro investimenti all’estero. La banca centrale insieme ad azionisti bancari e del cambio estero hanno emanato ieri delle leggi ben precise circa il flusso del capitale all’estero. Le leggi amplieranno i canali di investimento dei residenti locali, aiutando a bilanciare il flusso di pagamenti internazionali, ha riferito la Banca Popolare di Cina. Le banche commerciali dovranno ricevere l’approvazione prima di investire fondi all’estero e verranno assegnate loro delle quote.