Chief executive della China Aviation Oil si è dimesso

a cura di:

Archiviato in: in
7 Marzo 2006

SINGAPORE: La China Aviation Oil (CAO), la società di Singapore cui la Cina nel 2001 ha trasferito l’attività di importazione e distribuzione di carburante per aviazione, e che ha cercato protezione dai creditori nel 2004 dopo aver perso 550 milioni di dollari, ha reso note ieri le dimissioni del suo chief executive. Chen Jiulin, sospeso dal 2004, è stato accusato di false dichiarazioni finanziarie, ma soprattutto di non aver notificato lo stock market di Singapore delle perdite della CAO, nonché di aver tentato di ingannare la Deutsche Bank per la gestione della vendita di interessi alla CAO nell’ ottobre 2004.