China Communications Construction si quota a Hong Kong

a cura di:

Archiviato in
7 Dicembre 2006

PECHINO: China Communications Construction (CCCG), primo costruttore di porti in Cina, si quoterà sulla Borsa di Hong Kong con un’offerta pubblica iniziale da 16,1 miliardi di dollari HK — oltre 2 miliardi di dollari. Il gruppo venderà 3,5 miliardi di azioni di tipo H a 4,60 dollari HK l’una. Il debutto sul mercato è previsto per il 15 dicembre. CCCG, nato dalla fusione fra China Harbour Engineering Group e China Road and Bridge Corporation, ha assets totali per 9.13 miliardi di dollari.

Condividi
Condividi
+1
Tweet