China Merchants Bank volta le spalle a investimenti giapponesi

a cura di:

Archiviato in: in
15 Giugno 2006

China Merchants ha allontanato degli investitori strategici stranieri, inclusa la giapponese Bank of Tokyo-Mitsubishi e potrebbe rinunciare ad altri importanti investitori, dal momento che progetta un’offerta pubblica iniziale di 2 miliardi di dollari a settembre, in cui offrirà il 15% del suo share capital. China Merchants Bank, ampiamente considerata come una delle banche meglio gestite nell’industria finanziaria, ha voltato le spalle ad un investimento di quasi 300 milioni di dollari della Bank of Tokyo-Mitsubishi, a causa di preoccupazioni finanziarie ed economiche. Delle fonti vicine alla banca, riferiscono cha a influenzare la decisione sono state preoccupazioni di natura politica per un investimento giapponese.