Cina, 300ml di contadini migrati nelle città in 20 anni

a cura di:

Archiviato in: in
31 Luglio 2006

Fino a 300milioni di contadini cinesi si trasferiranno nelle città nei prossimi 20 anni, sostiene uno studio condotto dall’Accademia Cinese delle Scienze Sociali (CASS) e pubblicato dal Programma delle Nazioni Unite (UNDP). La Cina sta sperimentando la maggiore urbanizzazione al mondo. Lo studio prevede che entro il 2010 saranno 125 le città cinesi con una popolazione superiore ad un milione, e 50 città avranno una popolazione che supererà i due milioni. Le città stanno ancora crescendo ad un ritmo incontrollato e la loro efficienza produttiva è bassa. Inoltre, l’alta densità demografica nelle città cinesi crea problemi di sviluppo sostenibile. La Cina ad oggi ha una popolazione di 1.3 miliardi e oltre 800milioni di contadini.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link