Cina acquista 4 reattori da Westinghouse

a cura di:

Archiviato in: in
18 Dicembre 2006

PECHINO: Lo scorso sabato il ministro cinese per lo Sviluppo nazionale, Ma Kai, e il ministro americano per l’Energia, Samuel Bodman, hanno siglato a Pechino un memorandum d’intenti per la costruzione, da parte della società americana Westinghouse, di quattro reattori nucleari civili in Cina. I dettagli dell’accordo non sono stati messi a punto, ma l’affare è di diversi miliardi di dollari. I quattro reattori, che saranno pronti per il 2013, avranno ognuno una capacità di 1100 negawatt. L’Agenzia Internazionale per l’Energia ha stimato che la capacità di generazione di energia nucleare della Cina toccherà i 15.000 megawatt nel 2020.