Cina attiva hotline per lamentele DPI

a cura di:

Archiviato in: in
29 Giugno 2006

La Cina ha attivato ieri delle hotline in 12 province e municipalità, compresa Pechino, Heilongjiang, Gansu e Jiangsu, per la raccolta di lamentele riguardo la violazione dei diritti di proprietà intellettuale, uno degli ultimi tentativi del Governo di promuovere una maggiore protezione dei DPI. Dei centri verificheranno l’autenticità delle informazioni delle hotline, sceglieranno i casi e li passeranno ai dipartimenti interessati.