Cina, censura colpisce i film gay

a cura di:

Archiviato in: in
10 Luglio 2006

PECHINO: Un film sud-coreano è stato vietato presso i cinema in Cina per il suo dichiarato contenuto omossessuale.

Il film, intitolato "Il Re e il clown", la cui storia riguarda un triangolo amoroso ambientato nel 16esimo secolo, tra un re e due giullari, ha avuto l’autorizzazione alla distribuzione solo su dvd, ha riferito un portavoce della CJ Entertainment citando le autorità cinesi.

La censura in Cina aveva già vietato la trasmissione di altri film su tematiche gay, quali Brokeback Mountain di Ang Lee, la storia d’amore dei cowboy gay, perché ritenuto un argomento troppo controverso per essere mostrato in un Paese dove l’omosessualità è ancora tabù.

Ylenia Rosati

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link