Cina: Coppa del Mondo, commenti di un noto cronista sportivo scatenano dibattiti

a cura di:

Archiviato in: in
28 Giugno 2006

PECHINO: La vittoria 1-0 dell’Italia sull’Australia, lunedì, si è rivelata un’emozione troppo forte per uno dei più popolari commentatori televisivi cinesi, che ha abbandonato la sua normale obiettività per lanciarsi in una lode appassionata del calcio italiano.

Huang Jianxiang, questo il nome del noto cronista della CCTV (China Central Television), non è riuscito a frenare il suo entusiasmo alla caduta di Fabio Grosso e all’assegnazione di un rigore all’ultimo minuto accordata agli italiani.

"Rigore!Rigore!Rigore!", ha gridato, "L’Italia ha tenuto fede alla gloriose tradizioni! Facchetti, Cabrini e Maldini, le loro anime rivivono in lui in questo momento!" e ancora "Grosso rappresenta la lunga storia e tradizione del calcio italiano, non sta combattendo da solo in questo momento!".

Il pubblico televisivo cinese non è certo abituato a tali manifestazioni appassionate, quasi stile sud-americano, e le dichiarazioni di Huang hanno scatenato degli accesi dibattiti presso i media locali.

Ma il top, Huang, lo ha raggiunto con il gol di Francesco Totti, gridando "Goooool! L’Italia ha vinto! Ha battuto gli australiani! Non sono caduti di fronte a Hiddink! Grande Italia. Buon compleanno Maldini! Forza Italia!" e ancora "La vittoria va all’Italia, a Grosso, Cannavaro, Zambrotta, Buffon, Maldini, a ognuno che ama il calcio italiano!" e ancora "Hiddink…ha perso tutto il suo coraggio davanti alla storia italiana e alle sue tradizioni.. raccoglie i frutti che ha seminato. Dovrebbero tornarsene a casa, e non serve che vadano tanto lontano fino in Australia dato che molti di loro vivono in Europa. Addio!"

Huang, che non si è scusato per i suoi commenti a dir poco esagerati, si è in seguito giustificato sostenendo di non ricordare di aver fatto quei commenti, tanta era l’eccitazione del momento. Il suo tifo per l’Italia deriva anche dal fatto che per tanti anni ha commentato la Serie A.

"Conosco meglio il calcio italiano…e a dire il vero non mi piacciono gli australiani" ha detto Huang che ha aggiunto "Speravo che perdessero."

Ylenia Rosati