Cina costruisce reattore termonucleare

2 Marzo 2007

HEFEI: Ieri l’Accademia Cinese delle Scienze (CAS) ha annunciato che la Cina ha completato la costruzione del reattore a fusione termonucleare EAST (Experimental Advanced Superconducting Tokamak). Il reattore, nella provincia centrale Anhui, testato dal CAS, ha generato una corrente di 250 kiloamper in 5 secondi. La realizzazione di EAST è costata alla Cina otto anni di lavoro e 20 milioni di euro. Nel 2003 il Paese, che impiega duemila ricercatori nel settore, ha aderito alla progettazione del reattore termonucleare sperimentale internazionale (ITER) a Cadarache, nel sud della Francia, da parte di un consorzio internazionale di Stati.