Cina critica Usa: commento su Tiananmen, un’ ‘interferenza irrispettosa’

a cura di:

Archiviato in: in
7 Giugno 2006

PECHINO: La Cina critica "l’intrusione poco rispettosa" degli Stati Uniti nei confronti della Cina, chiedendo una completa revisione della strage di Piazza Tiananmen (1989), riferisce l’agenzia di stampa ufficiale Nuova Cina.

"La dichiarazione americana è una critica infondata contro la Cina", dichiara il portavoce del ministero degli Esteri cinese, Liu Jianchao. Il dipartimento di Stato ha pubblicato una dichiarazione domenica, in occasione del 17esimo anniversario delle proteste pro-democratiche represse sanguinosamente dalle truppe cinesi, chiedendo una rivalutazione da parte della Cina, la quale ha definito "sovversive" le proteste studentesche.

"L’America chiede alla Cina di fornire prima possibile una lista completa delle migliaia di vittime uccise, detenute o scomparse e una dichiarazione sul ruolo del Governo nel massacro", ha dichiarato il portavoce americano, Sean McCormack.

La Cina considera l’incidente come "storia passata" e resta chiusa a ulteriori inchieste.

Ylenia Rosati

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link