Cina dà il via a 921 progetti culturali

a cura di:

Archiviato in: in
22 Maggio 2006

La Cina ha avviato sabato 921 progetti culturali, per il valore di 7 miliardi di yuan (8.75 miliardi di dollari), nella speranza di attirare quanti più investimenti sia localmente che all’estero. I progetti riguardano in particolare i settori dell’editoria, cinema e tv, spettacolo, arti industriali e turismo culturale, in 20 province cinesi, tra municipalità e regioni autonome. I vari progetti sono descritti in un apposito manuale per gli investimenti nell’ambito culturale, (il primo nel suo genere) pubblicato dal ministero della Cultura nel corso di un’expo internazionale a Shenzhen. L’expo, iniziata giovedì scorso e conclusasi ieri, aveva come obiettivo quello di dimostrare il progresso del campo culturale cinese negli ultimi anni e promuovere scambi e attività di investimento tra i circoli culturali mondiali e cinesi. Più di 1.500 imprese cinesi hanno partecipato insieme a 26 delegazioni dall’Australia, dalla Corea e dal Giappone.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link