Cina, è boom di centri di consulenza matrimoniale

13 Giugno 2006

La consulenza matrimoniale sta emergendo come altra forma di occupazione in Cina, grazie all’aumento delle coppie con problemi che necessitano di consulenze professionali. Le stime emesse dal ministero degli affari Civili mostrano che dal 2002, il tasso di divorzio in Cina è aumentato costantemente. Nel 2005, infatti 1.78 milioni di coppie cinesi hanno divorziato, 120mila in più rispetto all’anno prendente. La novità di questi centri consiste nel dare informazioni anche di natura legale, sulla divisione delle proprietà e l’affidamento dei figli in caso di divorzio, oltre alla tipica consulenza psicologica. Attualmente, il costo di una consulenza matrimoniale in Cina va dai 300 yuan agli 800 yuan (100 dollari) .

0/5 (0 Reviews)

ti è piaciuto questo contenuto?

esprimi il tuo giudizio

0/5 (0 Reviews)