Cina-Germania: contratti commerciali in vista

17 Maggio 2006

PECHINO: Cina e Germania dovrebbero firmare una serie di accordi commerciali nel corso della prima vista in Cina del cancelliere tedesco, Angela Merkel a partire da domenica prossima, riferiscono fonti governative cinesi.

Secondo gli esperti, la Siemens potrebbe finalizzare un importante contratto nel settore dei trasporti ferroviari, che ammonterebbe a circa 220-280 milioni di euro.

Il cancelliere tedesco sarà in Cina dal 21 al 23 maggio, dove incontrerà a Pechino il presidente Hu Jintao e il premier Wen Jiabao, per poi recarsi a Shanghai, riferisce il portavoce del ministero degli affari Esteri cinese Liu Jianchao.

La Germania è un importante partner commerciale della Cina, con un volume di scambi nel 2005 pari a 63,2 miliardi di dollari, ovvero 1/3 degli scambi tra Cina e Ue.

Inoltre la cooperazione tra i due Paesi non si limita solo al commercio ma comprende anche cultura, sport, scienze, tecnologia e protezione ambientale.

Il predecessore della Merkel, il social democratico Gerhard Schröder, si era recato ben 6 volte nell’impero di Mezzo in 7 anni di mandato.