Cina: “imitando i leader del passato”

a cura di:

Archiviato in: in
6 Luglio 2006

PECHINO: La folla resta stupita nel vedere ‘resuscitati’ leader storici quali il presidente Mao Zedong, il premier Zhou Enlai, il generale Chenyi e la rivoluzionaria Song Qinglin, e maggiore è la sorpresa nel vedere Chang Kai-shek stringere la mano al suo nemico storico, il presidente Mao.

Molti anziani non riescono a controllare l’emozione e restano come paralizzati dopo aver stretto la mano ai loro eroi.

Si tratta, ovviamente di commedianti, ma non di professionisti. Sono invece dei disoccupati provenienti da Shenyang, provincia nord-orientale del Liaoning, che per sopravvivere si sono inventati un lavoro ‘resuscitando’ i leader della Cina del passato. Il nuovo Zhou Enlai era direttore di un dipartimento di sicurezza, mentre Song Qingling era un’impiegata di un magazzino di grano e Chang Kai-Shek era un cuoco di primo livello.

"Recitiamo tre o quattro volte al mese e guadagniamo diverse centinaia di yuan", spiega un uomo che interpreta la parte dell’ex premier Zhou Wang Dong, e aggiunge "la gente a volte è talmente emozionata da scambiarci per i veri leader. Alcuni anziani ci chiedono addirittura aiuto e consiglio e persino la polizia ci saluta".

Il 58enne Wang, leader della compagnia, impersona il premier Zhou Enlai e spende migliaia di yuan nell’acquisto di costumi per assomigliargli il più possibile. Ha scoperto la sua somiglianza con Zhou negli anni ’70 quando fu inviato in campagna per la rieducazione, durante la Rivoluzione Culturale. Ma non capì l’opportunità che gli si offriva se non parecchi anni dopo.

Wang spiega che per lui sarebbe difficile fare questo lavoro senza provare un grande rispetto e amore per il personaggio che interpreta.

Ma questo lavoro non basta per vivere.

Il 52enne Li Guangqi, che recita il ruolo del presidente Mao durante la lunga Marcia (1934- 1936), deve cercare altri mezzi per sopravvivere e per pagare i suoi debiti. La sua casa, grande solo per una persona, trabocca di ritratti del Timoniere.

La compagnia itinerante da Shenyang arriverà presto anche a Yan’an, Pechino, Jilin, Heilongjiang e Dalian.

Ylenia Rosati

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link