Cina, industria tessile contraria a rivalutazione dello yuan

a cura di:

Archiviato in: in
4 Settembre 2006

L’industria tessile cinese vedrà un calo nei profitti se lo yuan continuerà la rivalutazione, secondo quanto riportato dalla National Development and Reform Commission.

L’avvertimento segue le previsioni del mercato che vedono una rivalutazione dello yuan del 3% contro il dollaro entro i prossimi 12 mesi.

Le industrie tessili cinesi hanno ribassato i prezzi quest’anno per sostenere le esportazioni e compensare l’impatto negativo di uno yuan forte.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link