Cina-Kazakistan, oleodotto operativo

a cura di:

Archiviato in: in
12 Luglio 2006

La Cina ha iniziato ieri, alle 18.45 (ora locale), l’importazione di greggio dal Kazakistan, grazie ad un oleodotto che attraversa il passo di Alataw, nella regione autonoma cinese del Xinjiang, segnando l’inizio di un’operazione commerciale che vede la prima pipeline di petrolio importato per la Cina. Secondo gli esperti, la mossa aiuterà ad aumentare i rifornimenti di petrolio della Cina nonché a creare un mercato ideale per le risorse petrolifere del Kazakistan. La pipeline di 960 km sarà sviluppata dalla China National Petroleum Corp e dalla kazaka Kazmunaigaz, e trasmetterà 20 milioni di metri cubi di petrolio all’anno.