Cina: patenti di guida alle stelle

a cura di:

Archiviato in: in
2 Marzo 2006

Pechino: L’alto costo delle patenti di guida in Cina sta tenendo il 60 per cento dei potenziali nuovi acquirenti lontani dalla strada, secondo un sondaggio condotto recentemente. L’agenzia di stampa ufficiale riferisce che i costi per la registrazione delle automobili in Cina sono arrivati alle stelle, 30.000 yuan (3.000 euro) nelle grandi metropoli come Shanghai. Circa il 50 per cento degli intervistati affermano che cercheranno di avviare le pratiche di registrazione in altre citta’. La Cina ha prodotto 521.600 automobili e vendute 530.100 nel suo mercato interno nel gennaio 2006, rispettivamente del 28.24 e 44.62 per cento in piu’ rispetto al 2005, questi i dati riferiti dal Ministero del Commercio. Lo scorso anno la Cina ha investito nell’industria automobilistica 100 miliardi di yuan (circa 12 miliardi di dollari), queste le utlime stime fornite dalla Banca Popolare cinese. Gli investimenti nel settore sono saliti del 40 per cento dal 2000 al 2005, raggiungendo i 100 miliardi di yuan (10 miliardi di dollari) nel 2005, il doppio rispetto al 2002. L’industria automobilistica continuera’ a trarre benefici dal boom economico del Paese — afferma il rapporto della Banca Popolare — e l’aumento della competitivita’ produttiva nonche’ la promozione di auto a risparmio energetico saranno fattori decisivi per lo sviluppo futuro del settore.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link