Cina prevede crescita economica del 10.3% nella prima metà del 2006

a cura di:

Archiviato in: in
26 Giugno 2006

L’espansione dell’economia cinese non accenna a diminuire quest’anno, vista la continua crescita di investimenti ed esportazioni. Il GDP prevede di crescere fino a toccare quota 10.3% nella prima metà dell’anno, riferisce la banca popolare cinese in un comunicato pubblicato oggi. L’economia cinese è cresciuta del 9.9% nel 2005, raggiungendo il quarto posto a livello mondiale. Il premier Wen Jiabao intende limitare l’espansione delle industrie, la causa principale del surplus cinese, tuttavia vuole evitare un improvviso rallentamento economico nel Paese, finora il maggiore mercato mondiale per l’acciaio e il secondo importatore di petrolio, spostando l’attenzione verso un aumento dei salari e un rilancio del consumo interno. L’economia prevede di raggiungere il 10.3% nel secondo quadrimestre dell’anno, prima di rallentare al 9.9% nel terzo quadrimestre e al 9.6% nel quarto quadrimestre, sostiene lo studio.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link