Cina, quest’anno va il “nudo”: nuova moda per foto di nozze

a cura di:

Archiviato in: in
14 Marzo 2006

PECHINO: Secondo una serie di articoli comparsi ultimamente sulla stampa cinese, sarebbero sempre più le coppie a scegliere di farsi fotografare completamente nude in occasione del "gran giorno". È la nuova moda ormai, almeno in alcune città cinesi, per le coppie di sposini farsi fare due album di nozze, di cui uno "normale" per la famiglia e uno "privato", in cui i due sposini possono farsi immortalare completamente nudi, afferma un quotidiano locale di Xi’an. Pare che gli studi fotografici siano disposti a fare tali foto, limitandosi a chiedere solo un prezzo maggiorato rispetto alle tariffe usuali. Il fenomeno è sorprendente soprattutto se si pensa che la censura cinese non fa che vietare la distribuzione nel Paese di film sull’omosessualità, come nel caso recente del film del regista taiwanese Ang Lee, "Brokeback Mountain". La notizia della moda delle "foto nuziali nudiste" ha fatto il giro del Paese comparendo su vari giornali locali. Le ragioni? Secondo il quotidiano nazionale Xin Wenhua Bao, i giovani vedrebbero in questa moda il mezzo per rinnovare il vecchio matrimonio tradizionale. Molte coppie sono disposte a spendere due mesi di salario pur di avere una collezione di foto "uniche" e di valore, sostiene un’indagine condotta dall’emittente China Radio International, la "voce della Cina all’estero". Altri giornali hanno riferito che la moda delle foto nude di matrimonio è largamente diffusa nel nordest del paese. Anche il quotidiano Shanghai Daily ha dedicato una approfondita storia al fenomeno, che è stato in seguito ampiamente discusso sul suo sito web.

Ylenia Rosati