Cina riduce dazi componenti auto

16 Giugno 2006

La Cina taglierà i dazi d’importazione su auto e componenti auto a partire dal 1 luglio, dopo che Stati Uniti, Ue e Canada hanno presentato i loro reclami a marzo presso il WTO. Il Governo centrale ha riferito che provvederà al taglio del 10% sui dazi per le componenti auto, dal tasso attuale del 16.4%. Usa, Canada e Ue si sono infatti lamentate più volte dei dazi ‘discriminatori’ contro le importazioni, "una violazione degli impegni della Cina nei confronti del WTO". Le importazioni cinesi di componenti auto dagli Usa sono aumentate del 13%, pari a 558 milioni di dollari, lo scorso anno.

0/5 (0 Reviews)

ti è piaciuto questo contenuto?

esprimi il tuo giudizio

0/5 (0 Reviews)